logo Ufficiomarketing.it
MENU

Marketing e Comunicazione | Post di Sbertani

Le soft skills: il potere del ragionamento, non solo quando comunichiamo

In questa epoca caratterizzata da mercati sempre più competitivi, le soft skills hanno oramai assunto un ruolo di primaria importanza quando si tratta di comunicare e, ancor di più, studiare strategie. Quelle strategie che nascono da analisi e valutazioni dei dati e degli scenari dove operiamo.

Tra queste, si distingue la capacità di ragionamento, oggi una competenza fondamentale.

Ragionare significa infatti saper analizzare informazioni e valutare le diverse alternative per trarre le necessarie conclusioni. È un processo che richiede certamente una mente aperta e critica, ma soprattutto flessibile, cioè capace di modellarsi man mano che si acquisiscono nuovi dati durante il percorso di analisi.

Un esempio? La proprietà transitiva rappresenta un pilastro del ragionamento logico. Si basa sul principio che se A è maggiore di B e B è maggiore di C, allora A è maggiore di C. Ma spesso viene ignorata.

Parliamo quindi di pensiero critico, un aspetto importante del ragionamento basato sull’utilizzo di connessioni logiche tra diverse informazioni e la costante messa in discussione delle proprie convinzioni per arrivare ad una conclusione. Altri aspetti cardine sono la valutazione di tutte le eventuali evidenze senza scartarle a priori ed essere pronti a cambiare idea.

Durante i primi frenetici giorni di emergenza sanitaria per il Covid-19, fu proprio l’applicazione metodica del ragionamento critico che ci permise di interpretare correttamente la normativa e fornire un grandissimo contributo agli operatori sul territorio.

La capacità di ragionamento ci aiuta ad emergere da situazioni complesse, facendoci prendere le giuste decisioni che apparentemente, alla prima lettura, potrebbero sembrare diverse perché condizionate dai nostri costrutti o dalla nostra limitata esperienza. Ci permette di individuare soluzioni creative e innovative e, soprattutto quando parliamo di marketing, comunicare in modo semplice e convincente rendendo tangibili concetti teorici. In un contesto competitivo come quello odierno, le persone che possiedono una spiccata capacità di ragionamento sono in grado di fare realmente la differenza nel proprio team anche in tempi brevi.

Si può migliorare la capacità di ragionamento?

Certamente si. Possono venirci in aiuto i giochi di logica, libri che inducono al ragionamento o discutere con persone che hanno opinioni diverse dalle nostra. Spesso attività faticosa ma altrettanto utile. Senza dimenticare la formazione specifica.

Siamo onesti, rimane un processo che richiede impegno e dedizione, ma i benefici che ne derivano sono innumerevoli, per la singola persona, per il team dove si opera e per l’azienda.

In un mondo che cambia, oramai troppo rapidamente, la capacità di ragionamento è una bussola preziosa per orientarsi e… raggiungere il successo o evitare fallimenti.


Letture: 96 | Allegati: 0 | Commenti: 0
Aggiornato il 18-02-2024

Post per Categoria

Segui Ufficiomarketing.it sui social