logo Ufficiomarketing.it
MENU

Tecnologie | Post di Sbertani

L’importanza di attivare una VPN quando utilizziamo internet collegandoci a reti pubbliche

Immaginiamo di dover effettuare un viaggio verso un altro paese percorrendo un percorso trafficato e ricco di imprevisti. Invece di viaggiare per strada, non protetti e quindi esposti a potenziali pericoli, immaginiamo di utilizzare una sorta di galleria capace di proteggerci e condurci a destinazione senza rischi e preoccupazioni. Magari, una volta arrivati, con il vantaggio di parlare la nostra lingua e trovare i servizi e i prodotti che normalmente utilizzeremmo da casa.

In termini tecnici, una VPN fa proprio questo. Cripta la nostra connessione internet e la reindirizza, passando attraverso una serie di server intermedi, all’interno di una sorta di tunnel protetto verso il sito di destinazione. I server del servizio di VPN fungono da intermediari, nascondendo il nostro indirizzo IP, rendendoci anonimi online e quindi immuni da potenziali rischi, soprattutto il furto dei dati che può capitare quando sfruttiamo, per esempio, le reti WI-FI pubbliche e quindi libere.

Connettersi a una Wi-Fi pubblica è certamente comodo e può permetterci di risparmiare sul traffico dati, ma può essere molto rischioso. Sono comuni i casi di accessi a WI-FI apparentemente “regolari” ma gestite da hacker che le spacciano per quelle di un ristorante o di un hotel, per fare due banali esempi. Basta un portatile acceso nelle nostre vicinanze, un banale software e un accesso WI-FI attivato con un nome simile a quello della rete pubblica alla quale ci vorremmo connettere: ecco come riescono a farci cadere in inganno per intercettare e rubare i nostri dati.

Una VPN permette di utilizzare reti pubbliche in sicurezza, criptando la nostra connessione e proteggendo i nostri dati soprattutto in questi casi.

Perché quindi utilizzare una VPN?

Tornando all’esempio iniziale, quando viaggiamo in un altro paese, potremmo avere necessità di accedere ai nostro servizi web preferiti. Una VPN ci permette di connetterci a un server nel nostro paese d'origine e di accedere ai nostri contenuti come se fossimo a casa o in ufficio. Lavorando da remoto, ci può aiutare a proteggere la connessione internet e i dati aziendali facendoci anche accedere a risorse interne che altrimenti potrebbero risultare precluse.

Tra l’altro, una VPN può aiutarci a superare le restrizioni geografiche (spesso attivate per questioni di diritti nei vari paesi) e quindi farci accedere ai contenuti che potrebbero risultare non disponibili in altri paesi, o viceversa non disponibili nella nostra regione. Potremo guardare film, serie TV ed eventi sportivi in streaming su qualsiasi piattaforma, indipendentemente dalla nostra posizione geografica.

Infine, se per lavoro avessimo spesso necessità di scaricare file da internet, una VPN ci aiuterebbe a proteggerci da malware e virus. Inoltre, può criptare la nostra attività di download, rendendola invisibile anche ai vari ISP (Internet Service Provider).

Oltre a fornire una maggiore sicurezza e privacy, una VPN offre anche molti altri vantaggi.

La libertà di utilizzare Internet aggirando eventuali restrizioni anche governative del paese dove ci troviamo. Ci permette di nasconde il nostro indirizzo IP inpendendo a siti web e tracker di monitorare la nostra attività e di inviarci pubblicità mirate.

Come attivarla?

Acquistare un servizio VPN è molto semplice. In rete è possibile trovare diversi servizi di altrettanti provider a prezzi sostanzialmente bassi: bastano pochi euro al mese per proteggerci.
Alcuni di questi provider offrono pacchetti di attivazione anche per diversi device in modo da proteggere, per esempio, lo smartphone, il tablet e magari il nostro computer portatile.

Quale servizio e azienda scegliere? Certamente quella capace di garantire il servizio mettendoci a disposizione un alto numero di server collegati. Questo per evitare rallentamenti nella navigazione. Generalmente meglio se sono qualche migliaia e ovviamente se collocati anche nei paesi dove intendiamo collegarci.

In conclusione, utilizzare una VPN è un modo semplice ed efficace per migliorare la nostra sicurezza e la nostra privacy onlino.

Lavorando senza limiti e senza confini.


Letture: 106 | Allegati: 0 | Commenti: 0
Aggiornato il 18-02-2024

Post per Categoria

Segui Ufficiomarketing.it sui social